Refettorio antico

 

Rispetto ai tempi di P. Pio, è stato allungato di circa quattro metri, mentre, fino agli anni '30 era più corto e conservava, sulla parete di fondo, un quadro raffigurante un soccorso miracoloso avuto dai frati durante una tempesta di neve. Si conserva tuttora, sopra la porta di entrata, un affresco che rappresenta un episodio della vita di S. Francesco riportato dai Fioretti.